Home arrow Max Manfredi arrow Live in blu  















Max Manfredi arrow Live in blu



Live in blu





Registrato in estate al “Teatro Blu” di Milano, che ha messo gentilmente a disposizione le sue strutture, questo CD si presenta come una novità. Ad esso, infatti, MAX MANFREDI si affida per ripensare la sua cospicua e variegata produzione; recuperando i punti nodali di un percorso di canzone a cui la ormai stantia definizione di canzone d’autore, va decisamente stretta.

“LIVE IN BLUE” si presenta come una irrinunciabile “vetrina” di conoscenza, quasi un “prontuario”, per un corretto approccio alla produzione artistica di Max, al suo mondo (in questo caso quello “blu”, come fosse un riferimento a Picasso), il cui disegno artistico è paradossalmente nuovo eppure, nel suo pregio, molto maturo.

Il passaggio sensoriale è straordinario: da un colore ad un sentimento attraverso dodici brani, la cui cronologia è lasciata al caso, a favore della travolgente offerta di atmosfere, tra esuberanti raffinatezze musicali e affabulanti magie verbali; tra ironie e tristezze, dolci introversioni e balcaniche aperture; alternando sferzanti ballate a visioni oniriche e paesaggi che, superando la quotidiana appartenenza a Genova, ne trasformano il “blu” del suo mare in quello dell’ oceano atlantico, addirittura ispiratore di sapori portoghesi.

E tutto, grazie anche alla capacità dei suoi sei musici, (“LA STAFFA”, evidentemente qualcosa da non perdere) fidi compagni di palco e navigatori navigati di tutti gli afrori che Max sa liberare con le sue composizioni, a cui sanno dare una ricchezza musicalmente espressiva, difficilmente esauribile ad un solo ascolto, ma sempre attraente, gradevole, intelligente.

La differenza la fa il pubblico che, senza mediazioni (con Manfredi non esistono piaggerie), esprime una calorosa partecipazione, conferendo a questo CD una rotondità che integra la lucida e spietata capacità di Max Manfredi di cantarti in faccia ciò che sente, con l’umanità. Strumento che il suo pubblico suona perfettamente, meritandosi l’appellativo di “settimo musicista in palco” e che fa di “Live in Blu” un progetto ovviamente irripetibile e che consente all’artista di stabilire un fondamentale punto di partenza per i suoi progetti musicali futuri.


vai
---
al catalogo completo
in home