Pippo Pollina - Nell'attimo (10 canzoni fatte a mano)

14,17 

"Nell'attimo" è il quaderno di schizzi di un cantautore che cerca la diversità nelle piccole cose, nella chiarezza di canzoni toccanti e malinconiche. È una celebrazione del momento, cantata con la devozione di un musicista che sa catturare il mondo con parole e melodie.

11 disponibili

COD: JHR233 Categorie: ,

Descrizione

Sembra una ripresa di uno studio di registrazione: qualcuno lavora, pensa, prende in mano la chitarra, si siede al pianoforte. Le canzoni nascono, le associazioni seguono l'ispirazione del momento. Ricordi e riflessioni da una prospettiva privata, personale, apprezzabile, emotiva.

"Nell'attimo" è il quaderno di schizzi di un cantautore che cerca la diversità nelle piccole cose, nella chiarezza di canzoni toccanti e malinconiche. È una celebrazione del momento, cantata con la devozione di un musicista che sa catturare il mondo con parole e melodie.

Pippo Pollina è intensità e presenza, ma non necessariamente solo armonia. Dopo tutto, non tutto è tranquillo, non tutte le canzoni sono pacche sulle spalle, anche se la riconciliazione potrebbe essere un leitmotiv della sua musica.

Guardando oltre le spalle della vita quotidiana delle persone con le loro ambivalenze, fino alle tappe della sua stessa carriera, che lo hanno radicato nel presente musicale per quasi quattro decenni.

"All'inizio doveva essere un best-of, una rivisitazione delle mie canzoni", ricorda Pippo Pollina a proposito delle fasi di sviluppo di "Nell'attimo". "Ho fatto almeno 24 dischi, alcuni hanno più di 30 anni. Ma soprattutto ho composto così tante canzoni. L'album è stato scritto in due settimane, otto canzoni sono nuove, più la versione italiana di un brano degli Element Of Crime. E poi c'è "Aspettando che sia mattina", il primo brano del mio primo album, che ho registrato nel novembre 1986 e che apre nuovamente questo nuovo lavoro. È una canzone che è stata scritta per un amico al quale mi legano ancora oggi molte speranze e sogni".

 

L'album "Nell'attimo" è una presa di posizione su temi che ancora oggi interessano Pippo Pollina. Si parla dei rapporti tra le persone, uomo e donna, genitori e figli, dell'amicizia, anche del proprio posto nel mondo e del contrasto tra Paesi poveri e ricchi, fino all'incapacità di confrontare il benessere con la povertà per potersene occupare. Ci sono solo alcuni passaggi in cui Stefania Verità (violoncello), Gianvito Di Maio (fisarmonica) e il clarinetto di Roberto Petroli rimpolpano le canzoni, questo album è pensato esclusivamente come un disco solista che dispiega la sua forza attraverso le composizioni, la voce accompagnata da uno strumento.
È anche il punto di partenza di un tour da solista che Pippo Pollina porterà nelle sale e nei teatri d'Europa dal gennaio 2024.

"Nell'attimo" è un album per il viaggio, sia concreto che figurato. Ed è un'affascinante sintesi del laboratorio sonoro della cantante, preliminare, ma con un nucleo valido senza tempo: "Nel corso degli anni ho conosciuto molti nuovi stili e ricevuto ispirazione -continua Pollina. Ma c'è un chiaro filo conduttore. Perché la musica è fatta a mano. Da qui il titolo “Nell’attimo – Dieci canzoni fatte a mano”. La musica è creata dal movimento delle mani su uno strumento, in modo diretto. Il suono proviene da un materiale acustico, legno, metallo, nylon. Non c'è nessuna macchina o intervento digitale che cambi la musica. L'umanità dell'arte è chiaramente percepibile in questo album. Ho sempre cercato di metterla in primo piano, anche quando ho usato macchinari moderni. Questa volta, però, l'attenzione si concentra chiaramente sul fatto a mano e sulla sua immediatezza”.

Informazioni aggiuntive

Peso 0,1 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pippo Pollina - Nell'attimo (10 canzoni fatte a mano)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *