In offerta!

Pippo Pollina - "Bar Casablanca"

7,49 

SALDI DI NOTE FINO AL 10 FEBBRAIO 2023

COD: SDN043 Categorie: ,

Descrizione

Bar Casablanca sembra un disco d’altri tempi, sbucato per sbaglio nel 2005 da una traversa degli anni settanta, quando chi faceva il cantautore lo faceva per una impellente necessità, e perché aveva delle cose da dire. Ecco, Pollina mi sembra una sorta di ultimo (o nuovo, chissa?) rappresentante ancora in esercizio di una categoria pensante altrove ormai dispersa. Le affinità sono evidenti. Ci sono voluti dodici album e una vita passata a girovagare (musicalmente) per l’Europa prima di raggiungere questo risultato, ma è un risultato importante, perché Bar Casablanca è davvero un bel disco, molto ben scritto, arrangiato e suonato, dove ogni nota ed ogni parola sembrano essere state messe esattamente al loro posto in modo talmente naturale, che mai si ha neppure minimamente il senso della forzatura o dello scontato. E se il plauso per gli arrangiamenti va a Pollina che ne è l’autore, almeno una citazione la meritano i bravissimi musicisti che l’accompagnano e che sono Antonello Messina (piano e fisarmonica), Javier Girotto (fiati), Enzo Sutera (chitarre e bouzuki), Walter Keiser (batteria), Luca Lo Bianco (contrabbasso) e Claudia Crabuzza (bella voce in Nostalgia de Tango). Non del tutto centrata mi è sembrata invece la scelta di inserire in scaletta La Ballata della Moda di Luigi Tenco, decisamente datata e ormai sempliciotta anche musicalmente. Per quanto riguarda Pollina, ci piacerebbe, magari già dal prossimo lavoro, vederlo definitivamente liberato dal condizionamento stilistico di certi padri putativi cui fatalmente in qualche brano a volte ricade, perché non ne ha più bisogno, ed è il suo stile, che ha i numeri ormai per essere un riferimento.

(Antonello Oliva per Suono  4 febbraio 2005)

 

Tracce album
1-La luce di Norröra - 3:14
2-L'organetto di Montmartre - 2:42
3-Bossa in viaggio - 4:22
4-La pioggia di Vancouver - 4:13
5-La ballata della moda - 3:24
6-Petite chanson d'amour - 2:24
7-Bar Casablanca - 3:45
8-Nostalgia de tango - 3:59
9-Chiaramonte Gulfi - 3:29
Anche quando - 2:29
10-Il pianista di Montevideo - 4:34
11-Il cameriere del Principato - 4:33
12-Passaggio a Pècs - 3:46
13-Versi per la libertà - 3:14
14-Semiseria proposta di matrimonio (live a Faenza 2004) - 8:41

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pippo Pollina - "Bar Casablanca"”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *